Il mondo delle energie rinnovabili è un contesto da sempre caratterizzato da conti economici con ricavi decisamente al di sopra della media rispetto ad altre attività commerciali. Il costo di impianti per usi commerciali/industriali comporta investimenti a carico di soggetti che si chiamano: Multinazionali, Fondi di Investimento etc. In questi contesti risulta evidente che il denaro circolante è notevole e di questo ne è consapevole per esempio, tutto il sistema di burocrazia pubblica funzionale al rilascio di autorizzazioni e quant’altro. E’ bene chiarire che il sistema azienda non è mai stato favorevole all’esborso di cifre "accessorie" all’ottenimento di un appalto, una commessa, una concessione. Risulta però complicato mantenere una pseudo purezza in presenza di precise richieste, soprattutto quando queste sono determinanti per la sopravvivenza aziendale.

Il mondo delle energie rinnovabili è un contesto da sempre caratterizzato da conti economici con ricavi decisamente al di sopra della media rispetto ad altre attività commerciali.

Analogamente, il costo di impianti per usi commerciali/industriali comporta investimenti a carico di soggetti che si chiamano multinazionali, fondi di investimento etc.

E’ evidente che il denaro circolante è notevole e di questo ne è ben consapevole per esempio tutto il sistema di burocrazia pubblica funzionale al rilascio di autorizzazioni e quant’altro.

E’ bene chiarire che il sistema azienda non è mai stato favorevole all’esborso di cifre funzionali all’ottenimento di un appalto, una commessa, una concessione. Risulta però complicato mantenere una pseudo purezza in presenza di precise richieste, quando queste sono determinanti per la sopravvivenza aziendale.

La lotta alla corruzione non è un argomento da poco, o di facile soluzione, anche perchè si parla di un argomento che esiste esattamente da quando esiste l’uomo.

L’esperienza di tanti anni di commesse nella pubblica amministrazione, specifiche attività svolte per il Ministero della Giustizia da parte di aziende socie di Adenzia Advisory, ha portato alla definizione di un protocollo che ha trovato nella recente legislazione in materia, ivi compresa la ISO 37001 Certificazione Anticorruzione, il supporto giuridico necessario a favorire specifiche Policy Aziendali, Atteggiamenti, Buone Pratiche, tutto finalizzato a ridurre il rischio di corruzione bloccando sul nascere i possibili tentativi.

Chiaramente, tutto questo deve essere supportato da un management aziendale consapevole delle difficoltà ma determinato nelle scelte e Green Fuel questo lo sa bene ed a questo proposito, una precisa volontà aziendale, le esperienze maturate negli anni, specifiche case history di attività già svolte, fanno ben sperare su un futuro limpido ed un modello di vita aziendale tendenzialmente sereno.

L’applicazione delle procedure rivolte alla riduzione/azzeramento del fenomeno trovano importante riscontro già nei modelli organizzativi del D.lgs 231/01 applicati da Adenzia, a conferma dell’importanza che riveste il modulo software presente nel Framework utilizzato da Adenzia per la gestione della mappatura dei dati.

UNI EN ISO 14001 AMBIENTE

Per le aziende che si occupano della creazione di iniziative e prodotti rivolti alle nuove energie alternative, non può mancare una precisa volontà aziendale finalizzata all’ottenimento della certificazione ISO 14001. Con questa certificazione il modello di Compliance Integrata, creato dal team di consulenti di Adenzia Advisory, sancisce nei fatti la tesi secondo la quale la Compliance Integrata, intesa come conseguenza della quotidiana gestione dei canali di business aziendali, non è un’utopia ma una concreta realtà tangibile e verificabile nei risultati. 

Pagina 3 di 3

         >> Privacy

© 2019 Adenzia. All Rights Reserved. Designed By GalaSystem